Maltempo Marche: spiagge distrutte, c’è un morto ad Osimo

Maltempo Marche: spiagge distrutte, c’è un morto ad Osimo

 

maltempo marche

Il maltempo ha colpito le Marche nelle scorse ore e il bilancio è devastante. Molte spiagge sono distrutte e c’è un morto a Osimo. Il maltempo ha inoltre provocato degli allagamenti. Le spiagge che sono state devastate sono soprattutto quelle di Siroli, Numana, della costa fanese fino ad arrivare a Pesaro, con conseguenze anche sull’economia della zona in questo periodo di vacanza. Purtroppo in questo contesto di maltempo c’è stata anche una vittima ad Osimo, dove un uomo ha avuto un malore nel corso della tempesta di vento e pioggia che ha interessato l’area. Non sono mancati ad Ancona diversi incidenti stradali e il maltempo ha provocato anche la pericolosa caduta di alberi.

MALTEMPO NELLE MARCHE: ECCO I DANNI NELLE VARIE AREE DELLA REGIONE

A seguito della tempesta di pioggia e di vento che ha colpito le Marche, a causa dell’ondata di maltempo, molte strade sono bloccate. Ci sono allagamenti, alberi caduti e le spiagge sono distrutte. Il tutto è accaduto in piena stagione estiva ed ora gli stabilimenti balneari dovranno faticare non poco per rimettersi in piedi dopo questa situazione. Intanto ieri i bagnanti sono dovuti fuggire dalle spiagge, dove il forte vento ribaltava lettini e faceva volare diversi oggetti.

CONTINUA L’ALLERTA METEO IN ITALIA E ANCHE NELLE MARCHE: ECCO QUALI SONO LE AREE A RISCHIO

Ma non finisce qui, perché il maltempo potrebbe continuare a causare danni in questa regione già in ginocchio dopo la tempesta di ieri. A quanto pare l’allerta meteo riguarda infatti anche le Marche, oltre ad altre regioni quali Lombardia, Piemonte, Veneto, Trento, Emilia Romagna e anche Toscana. In queste aree nelle prossime ore possono manifestarsi fenomeni temporaleschi, raffiche di vento molto forti e anche grandinate. L’alta pressione africana ha fatto il posto a masse d’aria fredda e l’incontro ha portato e porterà a fenomeni di grande intensità.

Gli italiani da giorni speravano in un clima più fresco ma il passaggio repentino dal caldo ai temporali ha fatto sì che la situazione degenerasse in maniera repentina. Ormai in Italia si verificano sempre più spesso episodi del genere, con allagamenti, alberi che cadono e città in ginocchio. Sicuramente i cambiamenti climatici stanno avendo un ruolo in tutto questo. La speranza è che, nelle prossime ore, il maltempo non infierisca troppo sulle Marche, regione già in ginocchio e dove oggi si cerca di ricominciare. Non ci resta che attendere ulteriori aggiornamenti sul maltempo in Italia, previsto per le prossime ore con evidenti cali delle temperature.

Maltempo Marche: spiagge distrutte, c’è un morto ad Osimo
ultima modifica: 2019-07-10T09:56:21+02:00
da Sissi