Nadia Toffa, l’omaggio dei tifosi del Taranto: striscioni e cori da brivido allo stadio

Nadia Toffa, l’omaggio dei tifosi del Taranto: striscioni e cori da brivido allo stadio

“Nadia una di noi”, questo il coro alzato al cielo dai tifosi del Taranto prima della partita contro il Fasano. Sugli spalti dello stadio Erasmo Iacovone la gigantografia della giornalista, scomparsa il 13 agosto dopo una lunga battaglia contro il cancro, e il suo nome intonato con orgoglio. Era davvero una di loro Nadia Toffa, che non solo si è occupata per anni delle problematiche ambientali di Taranto, ma ha permesso la realizzazione di un reparto oncologico pediatrico nell’ospedale SS. Annunziata grazie alla campagna di vendite delle magliette ‘Je Jesche Pacce Pe Te’ (Esco pazzo per te).

Per lei, un anno fa, la cittadinanza onoraria. Oggi, a pochi giorni dalla sua prematura scomparsa a soli 40 anni, l’omaggio dei concittadini. Emozioni e brividi sulle tribune: “Nuje assim pacc pe Nadia” si grida allo stadio, ma è un curo che unisce l’Italia intera. Tutti pazzi per Nadia.