Caldo record in Italia: quali sono le città da bollino rosso

Caldo record in Italia: quali sono le città da bollino rosso

caldo città bollino rosso

Il queste ore in Italia si sta registrando un caldo record. Ma quali sono le città da bollino rosso? La situazione sarà maggiormente critica nella giornata di domani, giovedì 25 luglio 2019. Le città da bollino rosso sono 13, così come indicato dal Ministero della Salute. Oggi invece, le città critiche a causa del caldo sono “solo” 5. Scopriamo quindi dove, in Italia, l’allerta caldo risulta essere più preoccupante in questi giorni.

CITTÀ DA BOLLINO ROSSO: DA 5 A 13 TRA OGGI E DOMANI, ECCO QUALI SONO

Come vi abbiamo detto, le città da bollino rosso oggi, mercoledì 24 luglio 2019, sono “solo” 5. Si tratta di Brescia, Bolzano, Torino, Firenze, Perugia. Domani, giovedì 25 luglio 2019, subentrano anche altre città: Trieste, Verona, Genova, Bologna, Pescara, Rieti, Roma, Frosinone. Ma quanto farà caldo in Italia? In molte città, per fortuna, ci sarà il bollino verde, come Bari, Reggio Calabria, Palermo, Messina, Cagliari.

Le temperature saranno molto elevate in Sardegna. Stessa situazione anche al Centro Italia, per quanto riguarda le aree tirreniche. Nelle vallate alpine e in Pianura Padana si raggiungeranno temperature di 36-38 gradi. La situazione non sarà così eccessiva invece nelle regioni adriatiche e in quelle meridionali, in cui le temperature saranno vicine alle medie stagionali.

LE TEMPERATURE PREVISTE GIOVEDÌ 25 LUGLIO 2019 NELLE CITTÀ DA BOLLINO ROSSO

Ma quali sono le temperature città per città nella giornata di giovedì 25 luglio? Come sappiamo farà davvero molto caldo. A Firenze si possono raggiungere anche i 40 gradi. Qui l’attenzione è massima soprattutto per i soggetti a rischio, quali bambini e anziani, e ci si prepara ad affrontare l’emergenza per dare sostegno alle famiglie. Tra i 37 e i 38 gradi si attestano invece città come Bolzano, Bologna, Reggio Emilia, Verona. A Torino le temperature saranno comprese tra i 35 e i 37 gradi, così come anche a Milano e Roma.

Questa ondata di caldo, che porta molte città ad essere considerate da bollino rosso, dipende dal rafforzamento dell’anticiclone subtropicale nell’area Centro-Occidentale del Mar Mediterraneo. Dunque questo porta a correnti calde dal Nord Africa, che raggiungono l’Italia portando a temperature record al Centro e al Nord. Quanto durerà questa situazione? Secondo le previsioni meteo, le cose non cambieranno prima di 4 giorni. L’anticiclone infatti dovrebbe essere messo a rischio dall’arrivo di correnti Nord-Atlantiche decisamente più fresche.

Per sfuggire al grande caldo di questi giorni si consiglia dunque di non esporsi al sole nelle ore più calde della giornata e di idratarsi molto. Meglio evitare sbalzi di temperatura e mangiare leggero per alleviare le difficoltà legate al caldo.

Caldo record in Italia: quali sono le città da bollino rosso
ultima modifica: 2019-07-24T08:37:18+02:00
da Sissi

Leggi altri articoli di Attualità Italiana