Giornata della memoria 2018. Tutti gli eventi in provincia

Giornata della memoria 2018. Tutti gli eventi in provincia

Il 27 gennaio è il Giorno della memoria, memoria che non deve dimenticare ciò che accadde non proprio tanto tempo fa, prima e durante la seconda guerra mondiale. Parliamo naturalmente della Shoah. Il 27 ne è la data simbolo, in quanto lo stesso giorno del 1945, la 60ª Armata del fronte ucraino sovietico, comandata dal maresciallo Ivan Konev, liberava il campo di concentramento di Auschwitz, scoprendo ciò che sarebbe passato alla storia come Olocausto.

Nato solo nel 2000, il Giorno della memoria, nel nostro paese ha subìto fortune alterne. A Bolzano e provincia sono previsti numerosi appuntamenti di raccoglimento e discussione, vediamo quali:

22 gennaio 2018 – ore 18.00 – Centro Trevi
Proiezione film “Watermarks”di Yaron Zilberman

23 gennaio 2018 – ore 18.00 – Biblioteca Civica di Bolzano
Presentazione del libro di Orfeo Donatini presidente dell’ANPI provinciale, “Il popolo numerato – Civili trentini nel Lager di Bolzano 1944-45”. Giovanni Tomazzoni dialoga con Carlo Romeo.

24 gennaio 2018 – ore 10.30 (scuole), ore 20.00 (pubblico) – Teatro comunale di Gries
Esecuzione di due storiche opere da camera: “Lilo Hermann” di Paul Dessau e Friedrich Wolf (1952/1953) e “Der Kaiser von Atlantis oder die Tod-Verweigerung” (1943/1944) di Viktor Ullmann e Peter Klein. Opere allestite in collaborazione tra la Scuola di Musica “Vivaldi”, il Liceo Scientifico “Torricelli”, l’Orchestra da camera “Claudio Monteverdi”, Gymnasium “Walther von der Vogelweide”.

24 gennaio 2018 – ore 20.30 – Teatro San Giacomo
A cura della Cooperativa Teatro Prometeo si propone lo spettacolo di propria produzione “Platino, un eccidio a Bolzano” con Jacopo Cavallaro, Sabrina Fraternali, Dario Spadon – regia di Dario Spadon. Sono previste anche due rappresentazioni scolastiche gratuite nello stesso luogo il 24 e 25 gennaio alle ore 10.30. Alle classi partecipanti verrà consegnato anticipatamente il libro “23, un eccidio a Bolzano”, redatto da Carla Giacomozzi e pubblicato dal Comune di Bolzano.

24 gennaio 2018 – ore 17.30 – Circolo Cittadino Stadtklub
A cura della Fidapa, concerto sul tema “Musiciste a Birkenau”, in collaborazione con Scuola di Musica “Vivaldi”, Liceo Scientifico “Torricelli”, Archivio Storico del Comune di Bolzano.
Musiche di Johann Strauss, Franz Schubert, Franz Lehár, Giacomo Puccini e tradizionali ebraiche. Video e letture di studentesse del Liceo Scientifico. Presentazione di Carla Giacomozzi dell’Archivio Storico.

24 gennaio 2018 – ore 18.30 – Sala Conferenze dell’Antico Municipio
A cura del Soroptimist Bolzano, conferenza del Prof. Dr. Conca, primario di Psichiatria preso l’Ospedale di Bolzano, dal titolo “Kindereuthanasie im Dritten Reich. Memoria e identità”. I temi trattati saranno il progetto T4, l’eugenetica e la cosiddetta eutanasia, con particolare riferimento a casi di bambini disabili sudtirolesi.

25 gennaio 2018 – ore 20.30 – Filmclub
Film “Austerlitz”, regia di Sergey Loznitsa, Germania 2016, durata 1h34′.
Una giornata-tipo dei visitatori del Museo di Sachsenhausen, che si trova dentro il memoriale dell’ex campo di concentramento; il sonoro del film è costituito dalle guide turistiche che spiegano i gravi fatti avvenuti nel Lager. Il film invita alla riflessione sulla valenza educativa dei memoriali.

25-26-29-30-31 gennaio 2018 – ore 20.30 – Filmclub – ore 10.30, ingresso gratuito (scuole)
Film “Austerlitz”, regia di Sergey Loznitsa, Germania 2016, durata 1h34′.
Una giornata-tipo dei visitatori del Museo di Sachsenhausen, che si trova dentro il memoriale dell’ex campo di concentramento; il sonoro del film è costituito dalle guide turistiche che spiegano i gravi fatti avvenuti nel Lager. Il film invita alla riflessione sulla valenza educativa dei memoriali.

26 gennaio 2018 – ore 18.00 – Rifugio antiaereo di via Cadorna 16
PER NON DIMENTICARE, letture: Mara Da Roit – Nemanja Jelic;
MUSICHE: Max Castlunger – Gianni Ghirardini
un viaggio letterario-musicale nella memoria di una tragedia a noi vicina – brani tratti da:
“QUANDO LA PATRIA UCCIDE” di Sabine Mayr – Joachim Innerhofer;
“L’UOMO CHE DISSE NO A HITLER” di Francesco Comina.
ingresso libero posti limitati – prenotazioni e info: 0471 283406.

26 gennaio 2018 – ore 10.30 – Centro giovani Connection di Bressanone
In occasione de LA GIORNATA MONDIALE DELLA MEMORIA, Il centro giovani Connection di Bressanone, sostenuto dall’ufficio servizio giovani della provincia di Bolzano e con il patrocinio del comune di Bressanone, della Libera Università di Bolzano, promuove un momento di riflessione per non dimenticare le vittime del nazismo, lo sterminio degli ebrei, “Shoah”, e il dramma dei deportati nei lager.

26 gennaio 2018 – ore 10.30 – Università di Bressanone
Presso l’Aula Studio al Primo piano della Facoltà delle Scienze della Formazione a Bressanone il Centro Connection organizza la Giornata della Memoria.
Oltre le letture dei brani in tedesco e in italiano da vari autori che hanno raccontato le testimonianze di sopravvissuti ai campi di sterminio, ci sarà uno spazio musicale curato da Luigi Pozza
Alla fine della manifestazione in piazza Fratelli Scholl (di fonte all’Università) saranno deposte le rose bianche sotto la targa dedicata ai fratelli Scholl.
La celebrazione è aperta a tutta la cittadinanza che voglia ricordare in pace e serenità i tragici momenti della nostra storia.

27 gennaio 2018 – dalle ore 14 alle 17, ogni 30 minuti (ultima guida alle ore 16.30) – Muri del Lager di via Resia
Invito a conoscere la storia di alcuni luoghi della città, partecipando a visite guidate presso i seguenti siti:
– Il muro del Lager in via Resia e i monumenti presso la Chiesa di San Pio X.
Punto d’incontro: Passaggio della Memoria presso via Resia 80.
– Il muro della Lancia e i suoi morti.
Punto d’incontro: via Volta, angolo via Pacinotti.
– Oltrisarco e il Parco Mignone.
Punto d’incontro: piazzetta “I 23 Martiri della Mignone”.

28 gennaio 2018 – ore 16.30 – Teatro comunale di Gries
Nell’ambito del festival “Il Mascherone” viene proposto lo spettacolo “Il visitatore” di Eric-Emmanuel Schmitt a cura della compagnia “La Betulla” di Brescia con Bruno Frusca, Pino Navarretta, Nicola Delbono (Michele Bolognini) e Mariasole Bannò – adattamento e regia di Bruno Frusca.

1 febbraio 2018 – ore 20.30 – Teatro San Giacomo
A cura della Cooperativa Teatrale si propone lo spettacolo di propria produzione “Lager” con Sabrina Fraternali e Dario Spadon – Luci e fonica: Daniele Frison Ideazione, raccolta e organizzazione testi: Andrea Felis. Regia di Dario Spadon.
E’ prevista una rappresentazione scolastica gratuita nello stesso luogo al mattino dello stesso giorno alle ore 10.30.

Per maggiori informazioni riguardo gli eventi in programma vi inviatiamo a consultare la pagina ufficiale.


Fonte: www.comune.bolzano.it

Copyright immagini: pixabay.com