Il Campionato italiano di Skateboard torna a Bolzano

Il Campionato italiano di Skateboard torna a Bolzano

Troppo inquinamento, montagne troppo rumorose, chiudere i passi, far pagare un pedaggio… l’auto e la moto sono mezzi superati, rivalutiamo lo skateboard!

Nato in america verso l’inizio degli anni ’60 e diffusosi in Italia tra la fine dei ’70 e l’inizio degli ’80, lo skateboard sembra che stia subendo un vero e proprio ritorno di fiamma. Anche a Bolzano si è cavalcata l’onda con la costruzione di due aree completamente dedicate a questo sport (Platza e Platzetta), mentre sembra che si stia pensando ad un’altra area vicino al Twenty.

C’è di più, perchè da 3 anni è sempre a Bolzano che si tiene il Campionato Italiano di Skateboard (CIS). Avete capito bene, il Campionato Italiano! L’area Platza diventerà, anche questo weekend, sabato 3 e domenica 4 settembre 2016, e per il terzo anno consecutivo, il raduno di tutti gli skateboarder italiani, rendendo il nostro capoluogo ancora una volta la capitale di questo sport.

_MG_1002-min

E’ l’associazione onlus ASV Skateproject ad organizzare l’evento commissionato dalla Federazione Italiana Hockey e Pattinaggio (FIHP) e grazie al supporto essenziale del Comune di Bolzano e di DVS Shoe Company e il programma di questa due giorni prevederà sia diverse gare, che immancabili eventi collaterali: musica dal vivo, graffiti jam (organizzata da Murarte e Volontarius) e una gazebo zone.

Due le discipline in gara, Street (che prevede numerose acrobazie con ostacoli vari) e Bowl (che si pratica all’interno di aree concave), e tre le categorie: Under 16, Over 16 e Girls.

Si partirà entrambi i giorni già dalla mattina, mentre un grande After Party è previsto sempre nel piazzale a partire dalle ore 20 di sabato e coinvolgerà DJ e gruppi musicali tra cui: Il Diego, Get Bizy, DJ Yena, B-One, KeplerØ (post metal), flowers&shelters (emo/screamo), Death has Gone – Кончена смерть (screamo/black).

_MG_1085-min

Abbiamo chiesto ad Andrea Boarin, dello staff Sk8project e istruttore di skateboard presso la nuova Skateschool di Bolzano, come mai questo evento si terrà proprio qui:

La scelta del “platza” è semplice, perchè oltre che grazie alla splendida organizzazione e all’afflusso di gente degli anni passati i raider che hanno partecipato si sono trovati molto bene in uno skatepark come il nostro.

Quali sono i premi in palio?

C’è un premio in denaro di € 1000, ma anche anelli creati per l’occasione e orologi Nixon. Il più importante tra i premi è però l’invito a partecipare alle trasferte delle internazionali commissione skateboard del 2017. Per intenderci… nel 2016 i nostri raider sono stati a Nova Goritiza, Praga, Copenaghen e presto saranno a Tampa.

Bolzano lancerà futuri atleti olimpici anche in questo sport? (lo skateboard sarà disciplina olimpica a Tokyo 2020)

Molti vedono lo skateboard ancora come un “giocattolo”, ma per me è sempre stato uno sport che richiede impegno, serietà, dedizione, coordinazione e concentrazione, insieme a molte altre abilità. Questi contest servono a dare più importanza alla scena dello skateboarding e a motivare i raider per migliorarsi… Chi lo sa, è possibile che qui possano emergere nuovi campioni, specialmente fra i più giovani.

_MG_1248-min

Questo il programma dell’evento:

Sabato 3 settembre

10.00 Park Open
14:00 Graffity Jam
14.30 Street Girls/Boys under 16 qualifications
15.30 Street Over 16 (Senior) qualifications
17.30 Bowl qualification
18.30 Free skating
20:00 After Party

Domenica 4 settembre

11.00 Park Open
14:00 Graffity Jam
14.30 Street Over 16 (Senior) Semifinals
15.30 Street Under 16 Finals
16.30 Bowl Finals
17.30 Street Over 16 (Senior) Finals
18:30 Nixon Best trick
20:00 AWARDS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.